ANPAN - visita EC "Subgroup A" - MCCIP a Genova

Customs 2013 - "Subgroup A” meeting of Project Group - MCCIP" - Genoa
Con un evento unico, il gruppo di lavoro dell’European Commission: “Subgroup “A” – Modernized Custums Code”, ha svolto per la prima volta in Italia, a Genova dal 10 al 13 febbraio, i propri lavori. Da Bruxelles, infatti, Mr. Michael Lux, Direttore Generale della EC-MCCIP, che si occupa di legislazione e procedure doganali e fiscali comunitarie, ha convocato a Genova i Delegati permanenti “Officers” e i Rappresentanti degli operatori economici europei, “Traides”, coinvolti nel progetto “The Customs 2013” di cui all’oggetto.
Cronaca dell’evento
Parte Privata (Mercoledì 11 febbraio, Bentley Hotel e Venerdì 13 febbraio, Palazzo S. Giorgio):
I Delegati del “Subgroup A”, tra i quali non c’è nessun Rappresentante italiano, di solito si riunisco a Bruxelles, e periodicamente organizzano riunioni itineranti in Europa, come quello avvenuto a Genova la scorsa settimana; a questi incontri più ampi, ai quali Mr. Lux invita anche vertici delle “lobby” europee ed esperti in materia doganale e fiscale, pur mantenendo carattere ufficiale, hanno natura di progetto e sono utili per confrontare le posizioni tra gli operatori e la Commissione.Alla riunione privata di Genova ha potuto partecipare, come osservatore, anche il sottoscritto, unico Italiano del gruppo.In allegato (Board meeting OCEAN, pg. 9-11) si evidenziano le attività della TAXUD per la modernizzazione del codice doganale comunitario e gli argomenti affrontati durante la 3 giorni di Genova, concentrato su “le procedure di export e di uscita per merce” comunitaria e non.Come noto, infatti, del 1° luglio 2009 prenderà atto la seconda fase dell’Export Computer System (ECS), pertanto, per ogni dichiarazione doganale di esportazione e di merce in uscita sarà obbligatorio per gli Stati Membri abbandonare definitivamente “la carta tradizionalmente in uso” e utilizzare le procedure previste dallo “sdoganamento centralizzato telematico”, di cui Michael Lux sta curando gli ultimi dettagli per l’armonizzazione degli standard delle procedure operative comunitarie.Inoltre, lo stesso primo luglio, vedrà l’avvio della prima fase dell’Import Computer System (ICS), sistema simile al precedente, rivolto alle importazioni.
- Parte Pubblica: (Venerdì 13 febbraio)
dalle ore 11.30 alle ore 13.00 circa, presso la Sala del Capitano del Popolo a Palazzo San Giorgio, la Commissione ha ricevuto il benvenuto da parte delle Autorità Patrocinanti dell’evento:

Avv. Giambattista D'Aste -Segretario Generale dell’Autorità Portuale; Avv. Paolo Pissarello -Vicesindaco di Genova; Sig. Andrea Susto -C.C.I.A.A. di Genova; oltre al  Dott. Paolo Corradi -Direttore di Confindustria Genova e il Dott. Eugenio Minasso - Parlamentare, Commissione Attività Produttive Commercio e Turismo.

L’open forum coordinato dal Signor Alfredo Tosato, insieme al Dott. Vito Totorizzo, (Pres. Nazionale ANASPED e V.Pres. CONFEAD) ha permesso a Mr. Michael Lux, di confrontarsi con le autorità e i rappresentanti degli operatori coinvolti nelle procedure doganali comunitarie di cui la Commissione Europea si occupa ed esporre la strategia della politica doganale comunitaria in atto.
- Visita al Porto di Genova (Giovedì 12 febbraio):
9.00: Sede Ligure dell’Agenzia delle Dogane, saluto del Dott. Andrea Zucchini e Dott. Claudio Monteverdi; Presentazione procedure Sistema AIDA - Relatore Dott. Agostino Pendola - breve dibattito con domande della Commissione10.00: Nuova Darsena, Depositi Merce alla stato estero (zona franca) di Costa Crociere.11.00: Filiale Genovese di Ligabue Catering (Ge-Manesseno) operatività del magazzino e uffici.12.00: Saluto dell'AD e breve presentazione delle procedure di VTE. Q&As. Relatore, Piero Fabiano e visita zona nazionale e internazionale –Presentazione dell’E-Port dell’Ing. Giuliano Cavo del SIS - Dibattito e domande della Commissione15.15 Uno dei Rimorchiatori del Porto di Genova ha scortato la M/n Alimar e ha salutato la Commissione, con una spettacolare spruzzo d’acqua di fronte a Ponte Parodi, durante la visita del porto dal mare16.30 Sede Costa Crociere - Presentazione del Dott. Giorgio Zagami (Costa Crociere) e delle procedure operative di ANPAN-OCEAN - Relatore, Ns. Presidente, Alfredo Tosato.
Lungo dibattito.
L’operazione, costata circa 35.000 euro, è stata interamente coperta dalle Associazioni di categoria: ANASPED, ATRI e Confindustria Genova e dall’Autorità Portuale di Genova.
Le organizzazioni sia Nazionale (ANPAN) che Europea (OCEAN), con la collaborazione di ANASPED, Confindustria Genova e ATRI e con il Patrocinio dell’Autorità Portuale, della C.C.I.A.A. e del Comune e della Provincia di Genova, hanno offerto “superba” accoglienza a un evento europeo inedito per il ns. Paese, dalla nascita del Codice Doganale Comunitario, ed unico per il Porto e città di Genova, capitale Italiana delle forniture navali.
Si ringrazia espressamente:

per la realizzazione dell’evento, Costa Crociere, Ligabue Catering, P.M.L.A. Novelli, Vermar, Sirito, Al.Ma. -tra i Provveditori/Appaltatori Navali della Nuova Darsena-, Pedrotec (La Spezia), Paolucci & C. International (Roma) e Mellina Agosta (Catania) per i contributi elargiti spontaneamente all’iniziativa dell’ANPAN;

 

e per la disponibilità dimostrata: Acquario di Genova – Costa Edutaiment, ALMAR, Voltri Terminal Europa /PSA, Rimorchiatori Riuniti e Bentley Hotel.

e Voi tutti, per l’attenzione.
Coi più cordiali saluti.Dott. Davide PronzatoSegretario Generale ANPAN

Allegati: